Ximi Elga

DLVO 150 09 PDF

extended versions of the DLVO theory of the stability of colloids; candidates to .. (mV). (exp). (classical). (extended). KCl. 4. 6. Accepted February 09, Research Article. Extended DLVO calculations expose the role . According to the classical DLVO theory, the interaction en- .. ∼ − BSA. − CHY. − PGase. − explained by DLVO-type forces, with S. suis SC05 and E. coli WH09 being weakly rotating adhesion system in this study ( rev min. 1.).

Author: Akinobei Nalrajas
Country: Oman
Language: English (Spanish)
Genre: Photos
Published (Last): 27 October 2009
Pages: 48
PDF File Size: 11.4 Mb
ePub File Size: 7.54 Mb
ISBN: 470-4-32879-674-5
Downloads: 86780
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Makora

Nel caso previsto dall’articolo del codice, il giudice dispone l’assunzione dei nuovi mezzi di prova secondo l’ordine previsto dall’articolo del codice, se le prove sono state richieste dalle parti. Durante il termine per proporre opposizione, le parti e i difensori hanno facolta’ di prendere visione ed estrarre copia, nella cancelleria del giudice per le indagini preliminari, del fascicolo trasmesso a norma dell’articolo comma 1 del codice.

Comunicazione del nominativo del difensore di ufficio.

Non appena il nome della persona alla quale il reato e’ attribuito e’ stato iscritto nel registro indicato nell’articolo del codice, la segreteria richiede: La segreteria del pubblico ministero trasmette ogni settimana al procuratore generale presso la corte di appello un elenco delle notizie di reato contro persone note per le quali non e’ stata esercitata l’azione penale o richiesta l’archiviazione entro il termine previsto dalla legge o prorogato dal giudice.

Procura speciale rilasciata in via preventiva.

Vauthey Research Group – Group Members

Nei casi previsti dagli articoli bis e bis del codice, se la persona da sottoporre a prelievo di campioni biologici o ad accertamenti medici e’ minore, incapace ovvero interdetta per infermita’ di mente, il consenso e’ prestato dal genitore o dal tutore, i quali possono presenziare alle operazioni. La documentazione delle attivita’ compiute e’ prontamente trasmessa al pubblico ministero se questi ne fa richiesta.

Se l’incolpato non appartiene alla polizia di Stato, ai carabinieri o alla guardia di finanza, a comporre la commissione dlvi chiamato un ufficiale di polizia giudiziaria appartenente alla stessa amministrazione dell’incolpato e nominato ogni quattro anni dagli organi che la rappresentano.

Il domicilio della persona offesa dal reato che abbia nominato un difensore si intende eletto presso quest’ultimo. Nel verbale relativo alle operazioni di prelievo di campioni biologici o all’effettuazione di accertamenti medici e’ fatta espressa menzione del consenso eventualmente prestato dalla persona sottoposta ad esame.

L’incolpato ha facolta’ di nominare un difensore scelto tra gli appartenenti alla propria amministrazione ovvero tra gli avvocati 1150 i procuratori iscritti negli albi professionali.

Il procuratore della Repubblica, quando procede a indagini per taluno dei delitti indicati nell’articolocomma 2 lettera a del codice, ne da’ notizia al procuratore generale presso la corte di appello. La cancelleria del giudice che ha pronunciato sentenza penale nei confronti di un lavoratore dipendente di un’amministrazione pubblica ne comunica il dispositivo all’amministrazione di appartenenza e, 10 richiesta di questa, trasmette copia integrale del provvedimento.

  DOA4 GUIDE PDF

decreto legislativo n. / norme attuazione codice procedura penale | Sapaf

Il pubblico ministero, nel decreto di citazione a giudizio, puo’ manifestare il proprio consenso all’applicazione della pena su richiesta, indicando gli elementi previsti dall’articolocomma” 1, del codice.

Nel caso di sentenza emessa dalla corte di cassazione, e’ competente la corte di appello nel cui distretto e’ stato emesso il provvedimento impugnato. Nei procedimenti per la falsificazione di biglietti di banca o di monete metalliche e’ nominato perito rispettivamente un tecnico della direzione generale della Banca d’Italia o un tecnico della direzione generale del tesoro. Al personale indicato nel comma 2 si applicano le disposizioni dell’articolo Quando, di loro iniziativa o a seguito della segnalazione prevista dal comma 1, piu’ uffici del pubblico ministero procedono a indagini collegate, i procuratori della Repubblica ne danno notizia al procuratore generale del rispettivo distretto.

Il personale di polizia giudiziaria attualmente operante presso gli uffici giudiziari e’ mantenuto nelle sue funzioni fino a che non siano costituite per la prima volta le sezioni di polizia giudiziaria. I beni e gli strumenti di cui al comma 1, ove acquisiti dallo Stato a seguito di procedimento definitivo di confisca, sono assegnati alle amministrazioni che ne facciano richiesta e che ne abbiano avuto l’uso ovvero, ove non vi sia stato un precedente affidamento in custodia giudiziale, agli organi di polizia che ne facciano richiesta per l’impiego in attivita’ di contrasto ai crimini informatici ovvero ad altri organi dello Stato per finalita’ di giustizia.

Se il pagamento avviene nel termine il giudice dichiara con sentenza l’estinzione del reato. Verbale e nastri registrati delle intercettazioni. Le procedure intraprese per il recupero dei crediti professionali vantati dai difensori d’ufficio nei confronti degli indagati, degli imputati e dei condannati inadempienti sono esenti da bolli, imposte e spese.

Se la riunione non viene disposta, gli atti sono restituiti. E’ disposta la sospensione dall’albo nei confronti delle persone che si trovano nelle situazioni previste dall’articolo 69 comma 4 per il tempo in cui perdurano le situazioni medesime.

Index of /wp-content/uploads/2018/05

Se la domanda di oblazione e’ proposta nel corso delle indagini preliminari Nel caso della misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, la comunicazione della cessazione deve essere data, oltre che all’imputato, anche all’ufficio di dlo giudiziaria competente. Composizione delle sezioni di polizia giudiziaria. La domanda di riparazione per l’ingiusta detenzione e’ presentata presso la cancelleria della corte di appello nel cui distretto e’ stata pronunciata la sentenza o il provvedimento di archiviazione che ha definito il procedimento.

Fermo quanto previsto dalla seconda parte del comma 1, nel caso indicato dall’articolo 17 comma 1-bis del codice il dirigente dell’ufficio o della sezione designa per l’eventuale riunione il giudice o la sezione che procede in composizione collegiale cui e’ stato assegnato per primo uno dei processi. Se la richiesta e’ accolta, gli atti esibiti vengono inseriti nel fascicolo per il dibattimento; altrimenti gli atti sono immediatamente restituiti al pubblico ministero.

  ELECTRONIC TRIVECTOR METER ER300P PDF

Distruzione dei campioni biologici. Notizie da chiedere all’imputato nel primo atto cui egli e’ presente. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Il difensore o il suo sostituto presenti nell’aula di udienza e l’imputato possono. Reintegrazione nel posto di lavoro perduto per ingiusta detenzione. La contestazione dlgo succintamente il fatto e la specifica trasgressione della rlvo l’incolpato e’ chiamato a rispondere.

Gli atti compiuti nel corso delle indagini preliminari, ai quali i difensori hanno diritto di assistere, sono raccolti in fascicolo separato; sulla copertina del fascicolo e’ segnata la data del deposito nella segreteria del pubblico ministero.

La procura speciale prevista dall’articolo del codice puo’ essere rilasciata anche preventivamente, per l’eventualita’ in cui si verifichino i presupposti per il compimento dell’atto al quale la procura si riferisce. Quando si tratta di personale dipendente dai servizi per le informazioni e la sicurezza militare o democratica, ne da’ comunicazione anche al comitato parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il segreto di Stato.

Corrispondenza e colloqui telefonici del difensore con l’imputato.

Per allontanare anche provvisoriamente dalla sede o assegnare ad altri uffici i dirigenti dei servizi di polizia giudiziaria o di specifici settori o articolazioni di questi, le amministrazioni dalle quali essi dipendono devono ottenere il consenso del procuratore generale presso la corte di appello e del procuratore della Repubblica presso il tribunale.

Contenuto del fascicolo trasmesso dal pubblico ministero con la richiesta di rinvio a giudizio. Si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni previste dall’articolo bis, commi 2, 3, 4 e 6. Nei casi di speciale urgenza, la comunicazione puo’ avvenire anche con telegramma confermato da lettera raccomandata ovvero mediante l’uso di altri mezzi tecnici idonei. Ai fini previsti dall’articolo del codice, il difensore che ha spedito l’atto da notificare con lettera raccomandata documenta tale spedizione depositando in cancelleria copia dell’atto inviato, attestandone la conformita’ all’originale, e l’avviso di ricevimento.

In questo ultimo caso, la polizia redige verbale, copia del quale e’ trasmessa al giudice che ha emesso l’atto. Sulle cose sequestrate ovvero sui pacchi in cui esse sono rinchiuse e’ apposta l’indicazione del procedimento al quale si riferiscono.

Attivita’ della polizia giudiziaria in mancanza di una condizione di procedibilita. La copia e la ricevuta di spedizione del telegramma e il testo del fonogramma previsto dall’articolo comma 2 del codice, con l’indicazione della persona che lo trasmette, di quella che lo riceve, dell’ora e del giorno di trasmissione, sono allegati agli atti del procedimento a cura della cancelleria o della segreteria.